Come trascorrere 2 giorni nel parco Nazionale dell’Isalo

Home > Come trascorrere 2 giorni nel parco Nazionale dell’Isalo

Il Parco Nazionale dell’Isalo si trova lungo la Route National 7 che collega Antananarivo a Tulear a 250 km (4 ore di auto circa) a nord di questa ultima città che si affaccia sulla costa sud occidentale del Madagascar.  Il paesaggio del Parco Nazionale Isalo del Madagascar è dominato dalla savana, durante i mesi più asciutti l’erba alta dell’immensa prateria si tinge di giallo ed è la meta ideale per le vacanze in Madagascar.

Orografia del Parco dell’Isalo

Il Parco Isalo del Madagascar si caratterizza per un esteso massiccio roccioso e la roccia è costituita prevalentemente da arenaria e risale al periodo Giurassico. La lenta azione erosiva favorita anche dagli agenti atmosferici ha creato singolari formazioni che assumono varie forme curiose.

Il Parco è ricco di sorgenti d’acqua che si trovano nel sottosuolo sotto forma di fiumi e bacini sotterranei, che formano qua e là piscine naturali alimentate da acqua sorgiva. Questo habitat dà vita a piccole foreste intorno alle varie piscine naturali, che rappresentano l’habitat di oltre 400 specie vegetali di cui alcune endemiche come il pachypodium rosulatum, 14 specie di proscimmie, 39 specie di rettili, circa 77 specie di uccelli.

Gli itinerari nel Parco Nazionale dell’Isalo

Le opinioni sul Parco Isalo testimoniano come il parco si caratterizzi per i meravigliosi panorami insieme alla possibilità di fare varie escursioni a piedi, in bici, a cavallo. I lodge del parco sono di buona qualità e il consiglio di chi lo ha visitato è quello di trascorrere un soggiorno di 2/3 notti in questo Parco del Madagascar da spendere tra le attività sportive e il dolce relax.

Consigliamo alcuni percorsi da poter fare all’interno del Parco dell’Isalo, sempre in compagnia di una guida.

Circuito della Cascata delle Ninfee e delle piscine naturali

Il percorso della Cascata delle Ninfee attraversa alcune gole profonde fino ad arrivare alla piscina blu o alla piscina nera. Da qui, camminando tra le rocce, si può salire parallelamente alla cascata dove si annidano uccelli rari, farfalle e lucertole. Dall’alto si può ammirare un bel panorama prima di rigenerarsi con un bel bagno nella piscina naturale.

[3 ore circa di cammino]

Circuito delle piscine naturali

Si tratta di un percorso nel Parco Isalo del Madagascar che attraversa diversi habitat e offre vari punti panoramici verso la savana, verso il massiccio roccioso le cui forme sono state scolpite nel tempo dall’erosione. Possibilità di incontrare i lemuri catta nella foresta e di vedere le sacre tombe delle etnie Bara e Sakalava, che hanno un culto molto radicato verso i morti, gli antenati e gli spiriti.

[3 ore circa di cammino]

Circuito sportivo con una via ferrata

Adatto ai più sportivi, questo circuito offre vari punti panoramici verso la savana, verso le singolari formazioni rocciose del plateau e i canyon. Lungo il percorso si possono incontrare inoltre diverse specie di fauna e flora locale e vedere le sacre tombe delle etnie Bara e Sakalava.

Per una lunghezza di circa 750 mt di questo percorso è stata attrezzata una via ferrata che permette di superare una parete con un elevato grado di pendenza. Prima della partenza è consigliabile verificare in loco con l’ufficio del Parco se il percorso è adatto alle vostre esigenze.

[Partenza a 27 km a nord ovest di Ranohira]

Circuito in bicicletta

Il percorso il bicicletta all’interno del Parco Nazionale dell’Isalo attraversa tratti di savana e di foresta sclerofita. L’escursione offre bellissime vedute verso le singolari formazioni rocciose e le falesie.

[30 kilometri]

E tu quale percorso sceglieresti per visitare ed immergerti nel Parco Nazionale dell’Isalo? Scopri le nostre proposte per la tua vacanza in Madagascar: