Grande Terre

Prezzo
Da€2,630
Nome e Cognome*
E-mail*
Telefono*
Messaggio*
* Acconsento all'uso dei miei dati solo per la gestione di questa richiesta ed in ogni caso in modo coerente a come riportato nell'informativa sulla privacyasd.
Devi acconsentire all'uso dei tuoi dati per poter inviare una richiesta
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

7712

Informazioni di Viaggio

  • Passaporto: con scadenza non inferiore a 6 dalla data di rientro.
  • Visto: lo si ottiene agli aeroporti, costo 35€ a persona.
  • Vaccinazioni: consigliata antimalarica e vaccino contro epatite A.
  • Leggi tutte le info

Grande Terre

Grande Terre. Viaggio in Madagascar di 16 giorni, grande tour individuale nella Regione di Diego Suarez, soggiorno mare nell’arcipelago di Nosy be.

  • 16 giorni 14 notti
  • Tour privato minimo 2 persone
  • Da aprile a ottobre 2024
  • Scarica il pdf

Il programma di viaggio Grande Terre è un itinerario naturalistico nella regione di Diego Suarez, nel nord del Madagascar. Il primo parco che visiterete è il Parco Nazionale de La Montagne D’Ambre (850 – 1474 s.l.m.) con la sua foresta pluviale che ricopre un massiccio composto da rocce basaltiche di origine vulcanica dell’era quaternaria ove si trovano cascate e un lago di origine vulcanica. Vi stupiranno anche gli Tsingy Rouge spettacolari formazioni rocciose di origine carsica che si trovano in un paesaggio dall’aspetto lunare tinteggiato da diverse sfumature che tendono al rosso.

Alla Riserva Speciale dell’Ankarana dedicherete più giorni vistando sia l’area adiacente all’ingresso Est sia la parte più remota adiacente all’ingresso Ovest che contempla habitat diversi e percorsi molto interessanti. L’itinerario prevede anche una escursione inedita su pista in auto 4×4 di 2 giorni e 1 notte alla scoperta di alcune splendide baie caratterizzate da magnifiche spiagge di sabbia bianca nella Grande Baia di Diego Suarez. In un’area più remota che si affaccia sull’Ocean Indiano, nella parte nord orientale dell’isola del Madagascar, fuori dai circuiti turistici tradizionali incontrerete alberi di Baobab molto grandi e ultracentenari, piccoli villaggi di pescatori.

Da non perdere anche la meravigliosa Baia di Ampasindava con la sua bella spiaggia deserta dove in stagione vengono a nidificare le tartarughe marine.  Il viaggio si conclude con soggiorno relax, mare nell’arcipelago di Nosy Be.

Itinerario

Giorno 1Volo per Addis Abeba

Partenza di sera per il viaggio Le Baobab da Milano Malpensa e Roma Fiumicino con volo notturno per Addis Abeba. Pasti e pernottamento a bordo.

Giorno 2Volo per Nosy Be (D)

Arrivo ad Addis Ababa di mattino presto e in coincidenza volo per Nosy Be (10.25 – 14.35). Accoglienza in aeroporto, trasferimento in auto/minivan al Nosy be Hotel**** (camera deluxe) o similare, relax, cena e pernottamento.

Giorno 3Escursione all’isola di Nosy Iranja (B/L/D)

Prima colazione in hotel, trasferimento in auto/minivan a Madirokely (20 minuti circa). Proseguimento in barca a motore da condividere con altri passeggeri fino all’isola di Nosy Iranja (80 minuti circa). Nosy Iranja in realtà sono due isole collegate da una meravigliosa lingua di sabbia bianca che durante la bassa marea. L’isola di Nosy Iranja vanta una delle spiagge più belle di tutto l’arcipelago e le tartarughe vengono a nidificare su questa isola; tempo a disposizione per il relax e per esplorare l’isola grande, pranzo e nel pomeriggio rientro a Nosy Be. Relax, cena e pernottamento al Nosy Be Hotel.

Giorno 4Trasferimento a Joffreville con escursione agli Tsingy Rouge, (B/L/D)

Prima colazione in hotel, ore 07.00 circa trasferimento in auto al porto di Hell Ville, proseguimento in barca a motore privata fino ad Ankify (50 minuti circa), incontro con la guida parlante italiano e partenza con in auto 4×4 con  autista e  guida parlante italiano per la prima tappa del tour nella Grande Terre che vi porterà in direzione nord verso il sito degli Tsingy Rouge .

Il sito si trova all’interno della pianura alluvionale d’Irodo dove in una depressione del terreno un fenomeno geologico conseguente alla combustione e alla successiva erosione ha creato uno scenario molto suggestivo con dei pinnacoli di origine calcarea (tsingy) che si ergono dal terreno e che sono colorati di svariate sfumature di rosso (4 ore 30 minuti circa).

Il percorso è misto su pista e strade in parte dissestate, il paesaggio di contorno spazia tra piantagioni di spezie, cacao, risaie in un susseguirsi di piccoli e tipici villaggi animati da mercati. Pranzo in un ristorante locale, visita del sito degli Tsingy Rouge, proseguimento a Joffreville (90 minuti circa), cena e pernottamento a secondo della disponibilità al Nature Lodge (delizioso lodge) o al The Litchi Tree (piccolo hotel de charme), entrambi si trovano nei pressi di Joffreville, piccolo villaggio in montagna a poca distanza del Parco de La Montagne d’Ambre. Cena e pernottamento

Giorno 5Escursione al Parco de La Montagne d’Ambre e visita della cittadina di Diego Suarez (B/L)

Prima colazione in hotel, breve trasferimento in auto al Parco Nazionale de La Montagne d’Ambre. Il Parco protegge una foresta umida situata ad una altitudine compresa tra gli 850 e i 1.400 mt, è habitat di numerose piante sempreverdi e animali come i lemuri di cui sono presenti 7 specie diverse, camaleonti, serpenti. È prevista una escursione a piedi con guida ANGAP di circa 2 ore e mezza per visitare il Parco percorrendo dei sentieri piuttosto facili. 

Pranzo al Relais de la Montagne d’Ambre che si trova all’interno di una bella casa coloniale circondata da un magnifico giardino tropicale con fiori e piante di molte varietà come ad esempio i litchi, la vaniglia, il cacao, caffè, cannella, etc etc. Proseguimento per Diego Suarez (90 minuti circa) e visita guidata della cittadina con i suoi edifici coloniali e il mercato colorato. Cena libera e pernottamento all’hotel Allamanda con sistemazione in camera Standard.

Giorno 6la grande Baia di Diego Suarez (B/L/D)

Prima colazione in hotel, partenza per il villaggio di pescatori di Ramena all’interno della Baia di Diego Suarez, lungo il percorso si potrà vedere di fronte a noi la piccola isola di Pan de Sucre a poca distanza dalla costa e considerata dalla popolazione locale sacra. Ogni mattina i pescatori approdano sulla spiaggia di Ramena con le loro piroghe tradizionali a bilanciere con il pescato del giorno, che insieme alle donne del villaggio divideranno per specie e per qualità per essere poi venduto o essiccato. Uomini e soprattutto donne del villaggio inoltre dedicano qualche ora della giornata a lanciare le reti a strascico dalla riva che poi saranno recuperate manualmente.

Si procederà percorrendo piste sabbiose all’interno della grande Baia di Diego Suarez dove incontrerete belle spiagge di sabbia bianca, alcuni grandi e ultracentenari alberi di baobab e un mare dalle varie sfumature di colore che vanno dal verde all’azzurro e al blu intenso dell’Oceano Indiano. In successione si vedranno le bellissime baie dei Piccioni e delle Dune che hanno un fascino selvaggio; Cap Minè, le rovine di un faro e di una antica postazione militare; la deliziosa spiaggia d’Orangea che grazie alla sua posizione riparata è il luogo ideale per fare un bagno ristoratore.

Pranzo a base di pesce freschissimo in un piccolo ristorante locale gestito da una famiglia pescatori, trasferimento alla spiaggia di Sakalava, molto apprezzata dagli appassionati di wind surf e kite surf. Relax, cena e pernottamento al Filao Eden Sakalava con sistemazione in boungalow sulla spiaggia

Giorno 7Escursione alla Baia dei Pirati, i Baobab e la Baia di Ampasindava (B/L)

Prima colazione in hotel e partenza per una tappa molto interessante fuori dalle rotte tradizionali del turismo che si snoda lungo delle piste sabbiose e che vi porterà sulla costa nord orientale dell’Isola del Madagascar che si affaccia sull’Oceano Indiano (2 ore di pista circa).

Lungo il percorso incontrerete remoti villaggi di pescatori, suggestive formazioni rocciose di colore rosso, una vegetazione endemica, grandi e ultracentenari alberi di Baobab fino ad arrivare alla Baia di Ampasindava conosciuta anche con il nome di Baia dei Pirati dove si trova una lunga e meravigliosa spiaggia deserta dove in stagione vengono a nidificare le tartarughe marine.

Passeggiata panoramica lungo la Baia, tempo a disposizione per godervi in perfetta solitudine questo luogo magico e fare una bella nuotata in mare. Pranzo in un ristorante locale che si trova in una diversa Baia e rientro nel pomeriggio a Diego Suarez. Cena libera e all’Hotel Allamanda in camere Standard.

Giorno 8Trasferimento al Parco Nazionale dell’Ankarana, escursione Ravo Ravo (B/L/D)

Prima colazione in hotel e partenza di buon’ora in direzione sud percorrendo la medesima strada del 4° giorno fino ad arrivare all’Iharana Bush Camp (3 ore e mezza circa) che si trova ai piedi del Massiccio Roccioso del Ankarana nella parte occidentale del Parco de L’Ankarana in un’aerea fuori dai circuiti turistici tradizionali ma molto interessante per la varietà del suo habitat e per i paesaggi.

Pranzo all’Iharana Bush Camp e partenza con una guida locale per una escursione a piedi (3 ore e mezza circa) o se preferite in bicicletta (10 € di supplemento) che attraverserà la tipica brousse malgascia, lungo il percorso incontrerete alcuni piccoli villaggi dove il tempo pare si sia fermato in una altra dimensione.

Si prosegue verso il massiccio del Ankarana attraversando un meraviglioso canyon e dove è prevista una pausa per scattare qualche bella fotografia e fare uno spuntino con uno snack, Rientro all’Iharana Bush Camp, cena e pernottamento con sistemazione in boungalow Standard. https://iharanabushcamp.com/

Giorno 9Giornata di Escursioni al Parco dell’Ankarana Ingresso Est e in piroga lungo il fiume Mahavavy (B/L/D)

Prima colazione in hotel e breve trasferimento in auto all’ingresso Est del Parco Ankarana.  Il Parco   protegge un’area con tratti di foresta decidua, massicci di roccia calcarea, grotte e fiumi sotterranei; è prevista una escursione a piedi con un itinerario da concordare preventivamente con la vostra guida e di durata variabile dalle 3 alle 4 ore.

Durante la visita potrete vedere lo Tsingy Rary con la torretta dello Tsingy – il Ponte sospeso o la grotta dei pipistrelli e la “Perte de rivières” gigantesco foro a strati sovrapposti, contenente acque pluviali nella stagione umida; questo anfiteatro naturale, frutto di un processo di erosione, è ricco di fossili e di baobab. Pranzo in un ristorante locale, trasferimento all’Iharana Bush Camp.

Nel pomeriggio escursione Laka Laka in piroga tradizionale discendendo il fiume Mahavavy circondato da una vegetazione molto interessante, habitat naturale di diverse specie di uccelli tra cui il Martin Pescatore e il Dragone. Al tramonto rientro in hotel. Pranzo, cena e pernottamento al Iharana Bush Camp con sistemazione in Boungalow Standard.

Nota: L’escursione in piroga sul fiume Mahavavy è possibile solo nella stagione tra aprile e settembre quando di norma il livello dell’acqua consente la navigazione. In altri periodi dell’anno se il livello dell’acqua non sarà sufficientemente alto questa escursione verrà sostituita con un’altra attività da concordare sul posto

Giorno 10Le Piantagioni di Cacao, trasferimento in barca a motore all’Antoremba Lodge, 20 minuti circa (B/D)

Prima colazione in hotel, partenza di mattina presto in direzione sud verso il porto di Ankify (3 ore circa), lungo il percorso è prevista una breve sosta tra le piantagioni di cacao, vaniglia, ylang, ylang, pepe disseminate in questa area. Dal porto di Ankify proseguimento in barca a motore fino all’Antoremba Lodge (20 minuti circa) che si affaccia sul mare e ha solo 8 boungalow sulla spiaggia. Relax, cena e pernottamento all’Antoremba Lodge.

Fino al giorno 15 compresoMare Relax nell’arcipelago di Nosy Be (B,D)

6 notti di soggiorno all’Antoremba Lodge con trattamento di mezza pensione.  Possibilità di organizzare in loco escursioni in barca nelle isole dell’arcipelago, diving, pesca, snorkelling.

Giorno 16Volo per Addis Abeba/Milano o Roma (B)

Prima colazione in hotel, trasferimento in barca a motore e auto/minivan fino all’aeroporto (90 minuti circa), volo per Addis Ababa (15.35 – 19.50) in coincidenza volo notturno per Milano Malpensa o Roma Fiumicino, pasti e pernottamento a bordo.

 

VARIANTI A RICHIESTA:
  • Le ultime 6 notti di mare del viaggio Le Baobab possono essere previste in altri lodge dell’arcipelago di Nosy Be. Visitate le pagine del sito dedicate agli hotel mare https://www.madagascar.it/hotel-mare-madagascar/ scegliete il Lodge più adatto alle Vostre esigenze, richiedeteci la quotazione di questo programma di viaggio con l’hotel da voi scelto.

Legenda pasti: B – prima colazione; L – pranzo; D – cena.

Galleria
Dettagli del viaggio Le Baobab

Partenze

con voli di linea Ethiopian Airlines per Nosy Be da Milano Malpensa e Roma Fiumicino ogni Lunedi, Mercoledi, Venerdi e Sabato sera. 

Varianti a richiesta

Le ultime 6 notti di mare possono essere previste in altri lodge dell’arcipelago di Nosy Be. Quotazioni ad hoc su richiesta con diverse combinazioni.

Quote individuali

base

2 pax: 3.250 €
3 pax: 2.880 €
4 pax: 2.680 €
6 pax: 2.730 € 
8 pax: 2.630 € 

Supplemento per sistemazione in camere Singole: 600 €

 

Supplementi a richiesta

Supplemento Assicurazione Annullamento Viaggio: 3,5% dell’importo assicurato;
mare in Lodge differenti, su richiesta nell’arcipelago di Nosy Be.

Incluso nella quota

  • trasferimenti  da e per  l’aeroporto di Nosy Be in auto/minivan;
  • 2 notti in mezza pensione al Nosy Be Hotel a Nosy Be; escursione di una intera giornata con pranzo il 3° giorno all’isola di Nosy Iranja;
  • tour privato  nella regione di Diego Suarez di 7 giorni e 6 notti con  auto  4×4, autista  e  guida parlante italiano come indicato tappa per tappa dal 4° al 10° giorno compreso; sono inclusi   gli  ingressi nei Parchi de La Montagne d’Ambre, Ankarana e al sito degli Tsingy Rouge e le guide ANGAP per le escursioni nei Parchi, le attività organizzate in collaborazione con l’Iharana Bush Camp;  
  • 6 notti mare/relax nell’arcipelago di Nosy Be all’Antoremba Lodge in mezza pensione;
  • tutti i trasferimenti in barca a motore.

Sono esclusi

i voli intercontinentali di linea da quotare separatamente con tariffe a partire da 1.180€ a persona;  
la quota di iscrizione al viaggio e l’assicurazione medico/bagaglio (60 €);
l’assicurazione opzionale per l’annullamento viaggio (3,5% dell’importo assicurato);
il visto di ingresso in Madagascar (35 € da pagare alle Autorità locali al vostro arrivo in Madagascar);
i pasti ove specificatamente non indicati nell’itinerario tappa per tappa; tutte le bevande; le mance e le spese personali.

Mappa del viaggio Grande Terre