Hotel Tsara Komba Lodge – Madagascar

Home > I migliori hotel sul mare in Madagascar > Hotel Tsara Komba Lodge – Madagascar

Hotel e Resort Nosy Komba

Il Tsara Komba Lodge si trova sull’ isola di Nosy Komba, “l’isola dei lemuri” così chiamata per il gran numero di esemplari che abitano le sue foreste, nell’arcipelago di Nosy Be. Nosy Komba, di origine vulcanica, vanta bellissime insenature naturali e spiagge bianche orlate di palme e bagnate da un’acqua cristallina ricchissima di pesce. Una lussureggiante vegetazione ne contraddistingue il paesaggio e ne ricopre tutti i versanti.

Camere

Questo esclusivo Resort è perfettamente inserito in questo contesto naturale ed integrato secondo un ottica di riduzione dell’impatto visivo. 8 boungalow costruiti interamente in legno e con con una terrazza panoramica vista mare, dove rilassarsi godendosi la vista di un meraviglioso scorcio dell’Arcipelago di Nosy Be.  Gli arredamenti sono curati nei minimi particolari con mobili di artigianato tradizionale locale, di raffinato gusto etnico e dal design spesso innovativo.

Servizi

Il bar-ristorante offre anch’esso una meravigliosa vista mare ed è dislocato su una terrazza panoramica, interamente costruita in legno. La cucina è ottima, prevalentemente di ispirazione francese, ma potrete gustare anche piatti tipici della cucina malgascia, tutto assolutamente a base di prodotti freschi e che potrete accompagnare con una ricca carta di vini.

Attività

In collaborazione con un centro diving locale sarà possibile organizzare affascinanti immersioni nell’arcipelago. L’isola di Nosy Komba offre interessanti percorsi a piedi per esplorare la foresta da un versante all’altro dell’isola e alcuni caratteristici villaggi di pescatori

Villaggi

Komba vanta anche tra l’altro, un certo rilievo artigianale, nei piccoli villaggi dell’isola sono presenti bravi artigiani specializzati nella costruzione di piroghe e nell’artigianato ligneo in genere.

All’ingresso dei villaggi, come in tutta l’isola, prosperano numerose famiglie di lemuri Macaco, graziose proscimmie il cui maschio è nero e la femmina rossa. Protetti da un fady (tabù) che ne determina la sacralità, sono abituati alla presenza dell’uomo da cui sperano sempre di ottenere qualche banana.