• Madagascar | Ile Sainte Marie
  • Madagascar | Ile Sainte Marie
  • Madagascar | Ile Sainte Marie
  • Madagascar | Ile Sainte Marie
  • Madagascar | Ile Sainte Marie
Madagascar | Ile Sainte Marie1 Madagascar | Ile Sainte Marie2 Madagascar | Ile Sainte Marie3 Madagascar | Ile Sainte Marie4 Madagascar | Ile Sainte Marie5

Ile Sainte Marie (Nosy Boraha)

L’ isola di Sainte Marie è un’isola granitica lunga 57 km e si trova a 8 km al largo della costa orientale del Madagascar. Rifugio di pirati tra il XXVII e il XXVIII secolo oggi ai visitatori offre spiagge orlate da palme da cocco e una lussureggiante foresta pluviale al suo interno ricca di piante anche piuttosto rare. Da segnalare a nord un’incantevole spiaggia bianca che si estende per vari km sulla Pointe des Cocotiers. Altre spiagge incantevoli si trovano sulla penisola di Amphanihy, sulla costa orientale dell’isola e a Nosy Nato.

Da luglio a settembre si possono avvistare le balene megattere che attraversano lo stretto che separa l’isola dalla costa orientale del Madagascar per partorire o per cercare un compagno. Avvicinarle in barca e immergersi in apnea in mezzo a questi magnifici animali dal carattere socievole è un'esperienza davvero esaltante.

Il periodo migliore per l’attività subacquea invece è tra agosto e dicembre: alcuni tra I punti migliori per immergersi sono quelli in corrispondenza dei due relitti che giacciono all’estremo nord e lungo la costa orientale, nei pressi di Sahasifotra. Un altro relitto di un galeone corsaro del XVII secolo è stato scoperto nelle vicinanze del porto. La posizione geografica di Ile St Marie, risente di correnti umide che provengono dall'oceano Indiano che influenzano il clima con una stagione più piovosa tra Aprile e Luglio/Agosto e una più asciutta tra Settembre e Febbraio.


Visita gli hotel nella zona!